«

»

Nov 13

Stampa Articolo

In caso di infortunio, cosa c’è da sapere….

 

fotoCOSE DA SAPERE…

Lo so nessuno ne vorrebbe mai parlare, ma i nostri ragazzi per fortuna o purtroppo praticano uno sport dove l’infortunio è sempre in agguato, li dietro l’angolo pronto a colpire quando meno c’è lo aspettiamo, ovviamente noi non lo auguriamo a nessuno anzi, toccandoci le parti basse dei pantaloni speriamo che ciò non accada mai…ma se poi accadesse che si fa?!

Quest’anno purtroppo per noi ma soprattutto per loro, i nostri ragazzi, siamo stati coinvolti in incidenti più o meno seri, chi la frattura della clavicola chi la rottura del setto nasale, chi quella del  gomito e chi la tibia…e allora forse in un’annata così nera è bene sapere come e cosa bisogna fare.

Andiamo con ordine e passo passo vi spiego la procedura

1) Importantissimo è per i dirigenti sapere che se un nostro ragazzo si procura una lesione durante una gara al termine della stessa deve far presente all’arbitro dell’accaduto, assicurandosi che lo stesso lo menzioni nel referto che l’atleta è stato portato in ospedale per accertamenti.

2) Il genitore successivamente ha 60 giorni da incidente avvenuto per denunciarne l’accaduto all’assicurazione UNIPOL SAI (consiglio vivamente comunque di agire subito) al seguente numero telefonico 800.024.640, vi verrà chiesto che tipo di polizza è stata stipulata dalla società, la polizza è la BASE.

Detto ciò vi verrà assegnato un numero di apertura sinistro che non va assolutamente perso, vi chiederanno poi un’indirizzo dove invieranno una lettera contente un codice a barre anch’esso importantissimo per il re-invio della documentazione.

3) Al ricevimento di quest’ultima bisognerà compilare i vari moduli che troverete nella busta e rispedire tutta la documentazione in vostro possesso (eventuali ricoveri, lastre, ticket pagati, esami ospedalieri, ecc…) preceduta dal foglio contenente il codice a barre al seguente numero di Fax.0517096608 questo anche se il ragazzo ancora non è guarito.

4) Per capirci meglio, nei 60 giorni previsti dalla UNIPOL SAI bisogna, prima denunciare il sinistro e successivamente re-inviare la documentazione, se nel frattempo il ragazzo non è ancora guarito invierete man mano che ne sarete in possesso le nuove documentazioni che attesteranno le successive visite o cure ancora sostenute prima della totale guarigione, importante è ricordarvi sempre di accompagnare il tutto con prima il foglio contenete il codice a barre.

Ovviamente potrete rivolgervi in segreteria dove vi verrà spiegato meglio se ancora dubbiosi sull’iter da seguire.

 

 

Permalink link a questo articolo: http://www.accademiainterto.it/in-caso-di-infortunio-cosa-ce-da-sapere/

Top
Marquee Powered By Know How Media.