«

»

Ott 05

Stampa Articolo

Torneo Accademia 2004…il cuore oltre l’ostacolo

2014-10-05 16.00.36I Nero-azzurri sono Campioni…..

E chi ci avrebbe scommesso?!

Non per sottovalutare i nostri campioni ma solamente per coerenza, ed invece loro oggi erano li per smentire e zittire tutti…

Finale primo e secondo posto al torneo di casa Autunno Accademico, ci sono i nostri ragazzi i Lupino Boys contro il Real Leinì, pronti via e gli avversari vanno in vantaggio e mantengono per tutto il primo mini tempo una certa supremazia territoriale, il secondo tempo vede i nostri avversari addirittura aumentare lo score a proprio favore ma sul finale di gara Iacobbone accorcia le distanze andando a siglare la rete dell’uno a due.

Il terzo tempo è un crescendo dei nostri campioncini che con Piazzolla, Iacobbone e Maxwell mettono spesso in apprensione la retroguardia avversaria e di li a poco da un calcio d’angolo Innocenzo Jr. pennella sulla testa di Piazzolla il pallone che vale il due a due….apoteosi.

Ancora Accademia, ancora i nostri campioncini a spingere sull’acceleratore trovando l’ennesimo calcio d’angolo, dove ancora Innocenzo Jr. getta millimetricamente in area e dove Visentin con un po’ di fortuna riesce a ribadire in rete per il gol che vale il 3 a 2.

Un mr.Lupino incredulo si sgola e si sbraccia per far si che i suoi riescano a sopperire all’assalto finale de Real Leinì che si rigetta in avanti alla ricerca del pareggio.

Pareggio che il numero uno Roman sventa con un colpo di reni su botta sicura di un’avversario mandando la sfera a incocciare contro il palo per poi uscire dal campo, triplice fischio e Accademia Campione!!!

Nell’altra finale con lo stesso identico risultato è il Cafasse Balangero ad aggiudicarsi il terzo posto contro i pari età del Vanchiglia, anche qui una gara emozionante giocata sul filo di lana.

A fine gara mister Lupino entusiasta si lascia andare confessandoci…

<< se avessi dovuto scommettere sui miei sicuramente avrei perso, ma non perchè io li sottovaluto, anzi, ma sono coerente, abbiamo ancora molto moltissimo lavoro da fare, sul due a zero ero pronto a subire la goleada da parte degli avversari, ed invece con grinta tanto cuore e un pizzico anche due di fortuna siamo riusciti a fare nostra questa finale, che dire, sono felice per me ma soprattutto per loro, che più di me ci hanno creduto, la lezione oggi mi sa che l’ho presa io, bravi bravi tutti, ora mi metterò al lavoro per prepararli al meglio al campionato che è quasi alle porte…ma prima mi voglio godere ancora un po’ questo successo…un grazie di cuore ai miei ragazzi.>>

Permalink link a questo articolo: http://www.accademiainterto.it/torneo-accademia-2004-il-cuore-oltre-lostacolo/

Top
Marquee Powered By Know How Media.